Cucina per l’anima

Ponsacco (Pisa), Italia

Accademia Cucina per l’Anima: nutrire non solo il corpo

Si dice spesso che siamo quel che mangiamo. Nessun detto è più appropriato di questo. Lo sanno bene i maestri della
cucina naturale, ayurvedica, vegetariana e vegana dell’Accademia Cucina per l’Anima. Un progetto dall’Associazione non profit Centro Studi Bhaktivedanta (Ponsacco, Pisa) guidata dal maestro Marco Ferrini, chef da oltre quarant’anni.

Tra gli insegnanti dell’Accademia c’è Pietro Leemann, il primo chef vegetariano insignito nel 1996 di una stella Michelin alla guida del suo ristorante Joia, a Milano.

La sua è una nuova filosofia di vedere l’arte culinaria: il cibo non va semplicemente cucinato ma rispettato e per far questo bisogno scegliere delle strumentazioni ad hoc. Per il suo capolavoro su misura lo Chef Leemann ha selezionato thermaline M2M di Electrolux Professional, una soluzione da lui definita “fenomenale”.

why-electrolux-icon

“Why Electrolux?”

Chef Patron del ristorante Joia –  Pietro Leemann:

“Nella mia cucina preparo gli ingredienti in modo molto semplice e trasparente, ho bisogno per questo di attrezzature molto efficienti che mantengano inalterate le proprietà nutritive”.

Nell’ottica del su misura è stato realizzato anche l’innovativo soffitto aspirante (coperto da brevetto): la particolare configurazione dei filtri di aspirazione rende questo sistema altamente efficiente, potente, incredibilmente silenzioso e dai bassi consumi energetici.

Potrebbero piacerti anche:

Cucina per l’anima 2018-10-09T10:43:07+00:00 Electrolux Professional