Cookin’Med

Electrolux partner tecnico di Cookin’Med.

Sostenibilità in tutte le sue accezioni, lotta all’inquinamento marino, stagionalità della pesca, valorizzazione dei pesci poveri, ruolo geopolitico del Mediterraneo:  di tutto questo si parlerà ad Agrigento in occasione di Cookin’Med, dal 28 al 30 sesttembre.Lo Chef due stelle Michelin Pino Cuttaia, raccogliendo l’eredità del suo amico e collega Norbert Niedekofler, di Care’s e Cook The Mountain, ha deciso di dar vita ad un progetto che affronti le tematiche a lui da sempre vicine come la sostenibilità del mare e il ruolo culturale del Mediterraneo, quello che lui stesso ha sempre chiamato “il mio orto”.

Electrolux ha scelto di sostenere Cookin’Med in veste di partner tecnico. Alla base, una collaborazione di lunga data con il patron di questo evento, lo Chef Pino Cuttaia. Un rapporto che si basa sulla condivisione degli stessi valori e che trova il suo comune denominatore nella sostenibilità e nella salvaguardia dell’ambiente.

L’impegno dello chef siciliano è quello di estendere il concetto di gastronomia e di uso della cucina ad un momento di riflessione tra attori diversi che condividono però lo stesso patrimonio valoriale a partire dal luogo, il Mediterraneo. A Cookin’Med la tradizione culturale incontra la gastronomia per ridefinire i consumi e l’impatto ambientale di qualsiasi intervento. In questo contesto Electrolux vuole dimostrare come il corretto utilizzo della tecnologia in cucina possa svolgere un ruolo importante per la realizzazione di una cucina salutare e rispettosa dell’ambiente.

Domenica 30 settembre, nella splendida cornice della Scala dei Turchi ad Agrigento, gli chef ospiti dell’evento cucineranno sulle soluzioni messe a disposizione da Electrolux Professional, a coronamento di tre giornate che saranno per tutti i presenti sicuramente indimenticabili.

Cookin’Med 2018-09-26T14:31:26+00:00 Electrolux Professional